LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018
Il caso

Scavi di Pompei, anniversario social per ricordare l'eruzione che seppellì la città

Il 24 agosto la data individuata grazie al racconto di Plinio il Giovane

di redazione
L'anniversario dell'eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei viene ricordato oggi sui social del Parco archeologico, attraverso una sequenza d'immagini evocative e il racconto di Plinio il Giovane: proprio l'analisi filologica della sua lettera a Tacito ha permesso di fissare convenzionalmente al 24 agosto il tragico evento che portò alla devastazione di tutta l'area intorno al vulcano.
"I canali social del Parco, in continua crescita di numeri ed interazione, rappresentano - si sottolinea in una nota - la piattaforma principale per la promozione e la quotidiana comunicazione di notizie e curiosità che riguardano Pompei e i siti vesuviani di Oplontis, Stabiae e Boscoreale, luoghi che oggi, a centinaia di anni dalla loro scoperta, ancora riservano importantissime novità grazie ai recenti e sensazionali rinvenimenti che continuano ad affiorare dai lapilli di quella tragica eruzione".
24-08-2018 16:58:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO