MARTEDÌ 20 AGOSTO 2019
Castellammare

Scuola a Postiglione, senzatetto occupa la casa del custode. L'assessore Rubino: "Presto lo sgombero, lì verranno aule per i bimbi della materna"

All'incontro con genitori e insegnanti il sindaco Pannullo: "Per settembre ultimati i lavori"

di redazione
Scuola a Postiglione, senzatetto occupa la casa del custode. L'assessore Rubino:

Ore contate per la famiglia che ha occupato abusivamente la casa dell’ex custode della scuola. Lo dice l’assessore all’urbanistica Pino Rubino alla platea di insegnanti e genitori, riunita ieri, per conoscere i tempi dei lavori nell’istituto di Postiglione. “Libereremo la casa del custode e lì verranno realizzate altre aule”. La famiglia di senzatetto che occupa abusivamente quei locali, aveva già ricevuto un’ordinanza di sgombero due settimane fa, ma non ha fatto ancora le valige. Adesso entro domani o andrà via oppure ad intervenire sarà la polizia municipale. Approfittando dei locali, lasciati dal custode e dalla sua famiglia, un senzatetto ha occupato abusivamente la casa nella scuola. A quel punto i bambini della materna, oggi costretti a frequentare le lezioni nel Cmi, potranno tornare a Postiglione. Nel frattempo l’amministrazione Pannullo detta anche i tempi dell’opera di ristrutturazione, di un edificio scolastico chiuso da anni. Tutte le aule della scuola primaria in un unico plesso a Postiglione entro settembre 2017 e portare al termine l'ampliamento della struttura entro la fine del 2018: è l'impegno preso dal sindaco Pannullo e dalla sua amministrazione comunale nel corso dell'incontro avvenuto con insegnanti e genitori della scuola del popoloso quartiere di Castellammare. 
All’incontro presenti oltre al sindaco Antonio Pannullo, il vicesindaco Andrea Di Martino, l'assessore con delega all'edilizia scolastica Pino Rubino, il consigliere comunale Rosanna Esposito e il dirigente architetto Francesco Cannavale.
"Il confronto e il non fuggire alle responsabilità è da sempre stata la linea di condotta della nostra amministrazione e per questo motivo abbiamo accettato di buon grado di incontrare la rappresentanza del quartiere Postiglione. Abbiamo atteso fino ad ora perché volevamo dare risposte certe e concrete. I lavori di adeguamento del plesso per reperire nuove aule saranno ultimati al massimo per settembre 2017, mentre per quanto concerne i lavori di consolidamento e ampliamento saranno pronti entro la fine del 2018. Tra due mesi torneremo qui per relazionare sullo stato dei lavori" - ha dichiarato il sindaco Pannullo. Inoltre nel corso dell'incontro l'assessore Rubino ha annunciato che "sabato prossimo si provvederà al liberare la casa del custode e valutare la possibilità di poter utilizzare quei locali per allocare altre aule" come quelle delle materne che oggi sono allocate nelle aule del quartiere CMI.

03-02-2017 11:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO