MERCOLEDÌ 17 LUGLIO 2019
Sant'Antonio Abate

Serata pomellata in ricordo del boss delle cerimonie, a cena con le telecamere di Real Time

In tanti all'appuntamento promosso dal gruppo dei sostenitori della trasmissione tv

di redazione
Serata pomellata in ricordo del boss delle cerimonie, a cena con le telecamere di Real Time

Di pomellato c’era tutto. Ma soprattutto la gigantografia di don Antonio Polese che gli ospiti hanno voluto commemorare con una serata speciale. Scomparso il patron della Sonrisa, a fare gli onori di casa nella cena prenatalizia del 21 dicembre c’era la moglie, che ha parlato dinanzi alla platea riunita per una evento già in calendario prima della morte del protagonista della trasmissione di Real Time. Sobria ed elegante la signora, Rosa Greco, si è lasciata andare a momenti di commozione. Nella sala allestita per l’occasione tra stucchi dorati e statue barocche, la commemorazione del patron è stata ripresa dalle telecamere di Real Time al lavoro per la quinta edizione. Un evento che ricalca in tutto lo stile introdotto dal proprietario scomparso ad inizio dicembre: ori ovunque, cena con tante portate e naturalmente la conclusione con i neomelodici. Protagonisti di molte puntate di Real Time non hanno voluto mancare i cantanti Donatello e Gigione e c’è anche chi si è lanciato in un tradizionale trenino come più volte avvenuto nelle cerimonie trasmesse in tv. Tra gli ospiti molti avvocati che con autoironia hanno interpretato lo spirito della serata sfoggiando abiti “pomellati” come avrebbe voluto don Antonio. Sulla torta a tema il cavallo, animale preferito dalla famiglia Polese. L’iniziativa nasce da un gruppo di fan talmente convinto dall’avere costituito un gruppo “Sostenitori della trasmissione tv: il boss delle cerimonie”, che ha anche una sua pagina Fb. Già l’anno scorso la cena si è trasformata in un evento per gli appassionati del genere. E quest'anno a dissuaderli non è bastata la sentenza di un giudice di Torre Annunziata che ha ordinato la confisca della Sonrisa per lottizzazione abusiva e condannato alcuni componenti della famiglia Polese. “Una serata pomellata” che, comunque, gli organizzatori promettono di volere ripetere. 

26-12-2016 20:03:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO