DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
Il fatto

Tragedia sul Vesuvio, uomo in bici colto da malore: muore a cinquanta anni

Aperta un'inchiesta sulla terribile storia avvenuta a Terzigno

di redazione
Tragedia sul Vesuvio, uomo in bici colto da malore: muore a cinquanta anni

Era in bicicletta per una passeggiata sul Vesuvio. Uscito di casa per trascorrere una mattinata facendo una bella escursione, non è più tornato a casa. Un uomo di 50 anni, di Cercola, è morto tra i sentieri  del Parco Vesuvio. La tragedia è avvenuta nel territorio del comune di Terzigno, in località Piana Tonda. L'uomo stava attraversando la pineta in mountain bike, insieme ad altri amici: intorno alle 11 ha avvertito un malore ed ha perso i sensi. Inutili i soccorsi dei medici del 118. Attuato un piano di emergenza per raggiungere la vittima. I soccorritori, infatti, sono stati aiutati dai vigili del fuoco ad attraversare la pineta con un fuoristrada, poiché l'ambulanza non passava tra la vegetazione. Aperta un'inchiesta sulla morte. Sotto sequestro la zona. A seguire la vicenda, per conto della procura di Nola come racconta il Mattino, i carabinieri, che hanno già effettuato i primi rilievi. 

10-02-2019 15:24:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO