DOMENICA 22 LUGLIO 2018
Il fatto

Tragico incidente a Nocera, muore studente di 17 anni: grave un altro giovanissimo

Agli arresti domiciliari un uomo di Cava accusato di avere fatto un sorpasso azzardato

di redazione

Raffaelè è morto a diciassette anni e l’uomo che guidava l’auto contro la quale si è schiantata la sua vita ora è agli arresti domiciliari. La vittima è Raffaele Rossi, 17 anni di Sant’Egidio del Monte Albino. Studente dell’istituto “Giovanni XIII” di Salerno. L’incidente  è avvenuto, nella notte di sabato, in località Camerelle a Nocera Superiore. Ora si trova all'obitorio dell'ospedale "Umberto I" di Nocera Inferiore. Due le auto coinvolte: una Opel Astra e una Fiat Punto. C'è stato un sorpasso azzardato e si sono scontrati lungo il rettilineo.  Lo schianto è stato violentissimo. Ritenuto responsabile della tragedia un uomo di 47 anni di Cava dei Tirreni. Ma oltre a Raffaele i feriti, tutti giovanissimi, sono otto e uno grave trasportato all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore è grave. Le sue condizioni sono disperate. Gli altri sono stati curati negli ospedali di Cava de' Tirreni e al "Ruggi d'Aragona" di Salerno.

15-04-2018 20:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO