DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
La curiosità

Un emiro arabo fa tappa a Castellammare, a cena da Capri blu lascia una mancia da seicento euro

Con il suo mega yacht ormeggiato a Stabia Main Port, si è regalato una sera a base di pizza

di Christian Apadula
Un emiro arabo fa tappa a Castellammare, a cena da Capri blu lascia una mancia da seicento euro

Una mancia da sceicchi. Seicento euro per ringraziare i camerieri per la bella serata. Pensavano di essere finiti in un film i ragazzi dello staff di Capri blu, quando gli ospiti d’eccezione sono andati via. E, in effetti, la visita di un emiro arabo in compagnia di un amico giapponese e della sua scorta sembrava tratta da un film. L’emiro, a capo di una compagnia aerea e con interessi immobiliari nella city di Londra, si è fatto annunciare da una telefonata. A Castellammare con uno dei suoi mega yacht, ormeggiato a Stabia Main Port, si è regalato una serata all’insegna della tradizione napoletana. Una cena a base di pizza prima di ripartire per Capri. Gli italiani che lo hanno accompagnato, prima di scegliere il locale, hanno dettato le condizioni dell'emiro. Prenotando per una ventina di persone, hanno chiesto gli fosse riservato la parte interna del locale. Preparati ad accoglierli, il proprietario Francesco Matrone e il suo staff, mercoledì sera, hanno visto arrivare la comitiva di soli maschi, con al seguito un servizio di sicurezza da capi di Stato. Le moglie dell’emiro e i figli, alloggiano sull’altro mega yacht che mercoledì sera era ancora fermo a Napoli. Il gruppo di sette persone ha scelto il menu tipico con la pizza gourmet, che ha collocato Capri blu tra le migliori location della costiera. Niente alcol a tavola, ma solo acqua e coca cola. Appena arrivata la pizza, il segretario dell’emiro l’ha assaggiata secondo un retaggio antico, di quando i principi potevano essere avvelenati per liti di corte. Così come un body guard entrava nel bagno a controllare ogni volta che qualche cliente ne faceva ricorso. Dopo i dolci offerti dallo staff all’emiro e i suoi amici, la sorpresa più grande. A conto pagato, il principe arabo, particolarmente contento della serata, ha lasciato una mancia di seicento euro ai camerieri. Poi tutti di nuovo a bordo e giovedì mattina la compagnia era già in partenza per Capri. 

06-08-2016 14:44:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO