LUNEDÌ 25 MARZO 2019
L'occasione

Universiadi, De Luca: "Saranno il nostro Expo, pronta firma del governo per 150 milioni"

Interventi su decine di impianti, il governatore: "Sarà un'occasione per tanti ragazzi"

di Cristina Luongo

"Siamo a un passo dalla firma del contratto, speriamo la prossima settimana, ci sarà il patto per la Campania con il Governo nazionale, nel quale sono previsti 150 milioni che si aggiungono ai 20 già stanziati". Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, parlando delle Universiadi a Lira Tv.
"Quella delle Universiadi può essere un'occasione davvero unica - ha affermato - bisogna mettere a posto decine di impianti e anche questa potrebbe essere una scadenza che crea entusiasmo e mobilitazione di giovani generazioni".
"Dobbiamo vedere le Universiadi - ha aggiunto - come l'occasione per creare una grande mobilitazione di ragazze e ragazzi per gli sport che a volte definiamo in maniera sbagliata minore".
"Questa deve essere la nostra Expo" ha concluso. Napoli è sempre più al centro del mondo, parte integrante di progetti culturali internazionali e cuore pulsante di un calderone di possibilità. Dopo aver assistito alle regate dell’America’s Cap sulle onde del mare che bagna la città partenopea e dopo aver ammirato, dal lungomare, gli incontri del tennis mondiale in occasione della Coppa Davis, Napoli diventa capitale dello sport giovanile con l’assegnazione delle Universiadi 2019. Un grande traguardo, una grande conquista, una enorme rivalsa: Bruxelles accoglie la candidatura di Napoli e della Campania con la fierezza e la certezza di aver fatto la scelta giusta e, probabilmente, quella più meritevole. La manifestazione sportiva che riunisce gli studenti degli Atenei di tutto il mondo non è solo il simbolo di un rilancio sociale e culturale (nonché politico) della città, ma è anche, e soprattutto, un vero riscatto morale ed etico, una vera opportunità. Ospitare più di 15mila persone all’ombra del Vesuvio sarà un impegno grande ed importante: verranno ristrutturati impianti sportivi in tutta la regione e saranno investiti, si stima, circa 20 milioni di euro. Dopo 60 anni le Universiadi ritornano in Italia e viene scelta Napoli, vero simbolo della rinascita, come culla dello sport. Come ricorda Luigi de Magistris, sindaco della città, Napoli e la Campania hanno ridato significato ad una parola che da tempo era in disuso negli ambienti politici, in quelli amministrativi e cittadini: credibilità.

 

11-03-2016 17:08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO