GIOVEDÌ 18 LUGLIO 2019
Castellammare

Verme nel minestrone alla materna, scatta la protesta della mamme della Di Capua

Il secondo caso per la ditta della mensa dopo quello della Carducci

di redazione
Verme nel minestrone alla materna, scatta la protesta della mamme della Di Capua

Caso mensa alla scuola materna. Un verme è stato scoperto da una maestra nel minestrone destinato ai piccoli alunni della Di Capua. L'allarme è scattato ieri pomeriggio mentre oggi le mamme hanno deciso di disertare il servizio mensa e una delegazione è andata dal preside a protestare. Alcuni bambini sono usciti prima, mentre per altri si è trattato di accontentarsi di un panino. Sono le conseguenze di quanto avvenuto ieri. Per fortuna il parassita è stato individuato prima che i piatti arrivassero ai bimbi, ma le mamme dell'istituto di via Carrese, succursale della Di Capua, sono sul piede di guerra. A fonire il cibo, che viene cucinato a scuola è la stessa ditta finita nei guai per un caso simile qualche mese fa, quando parassiti sono stati trovati nel riso che doveva essere servito ai piccoli alunni dell’istituto Carducci. Accertato l’episodio il comune ha fatto scattare una sanzione da 200 a 600 euro per l’impresa che è vincitrice dell'appalto pubblico. Una sanzione che però non sarebbe bastata per migliorare la situazione sulla qualità del cibo fornito a bimbi tra i due e i sei anni. A dispetto della contestazione ieri si è verificato un caso analogo, a cambiare solo la scuola coinvolta. Al termine dell’ispezione avvenuta il 3 febbraio scorso alla Carducci il Comune ha avviato un'inchiesta interna. Alla ditta il primo avviso non è bastato. 

 

04-05-2017 12:51:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO