MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019
Tendenze d'autunno

Via i tacchi, tutte pazze per le sneakers: è arrivata la stagione della comodità

Scarpe sempre più "rock" e multicolor firmate dai grandi stilisti

di Annalibera Di Martino

E' arrivata la stagione della comodità: niente tacchi, tutte pazze per le sneakers. Udite Udite: tutta musica per le nostre orecchie...ma anche per i nostri piedi. Per questo autunno- inverno si predilige il confort ai piedi, riportando in auge modelli evergreen o rieditati dall'estate per l'autunno-inverno. A differenza dell'abbigliamento, che sceglie la creatività e non resta ancorato nei timidi colori opachi e bui, optando per fantasie, animalier e chi più ne ha più ne metta, per le scarpe si resta tradizionalisti. Un buon ad outfit sgargiante sarà completato da "minimalist shoes". La vera rivelazione della stagione sono le classiche sneakers, sempre più "rock" e multicolor. Diversi i modelli di tendenza: lo scarponcino più "pesante" di montagna, ovvero la tradizionale pedule, che non è più accessorio di montagna ma diventa accessorio di tendenza anche in città, oppure nel modello senza lacci, rassomigliante ad una pantofola con la suola pesante in contrasto con il rivestimento elastico che ricopre il piedi. Altro "must have" della famiglia delle sneakers è la classica in tela, le famosissime Superga, principalmente dai colori tenui con lacci fantasia. Ritorna anche l'evergreen delle stringate, in uno stile "essential", non più nella versione del blu navy, tinte camoscio e nero, ma prediligendo la fantasia più "contenuta". Irrinunciabili, per le più romantiche, che non temono il freddo, le ballerine gioiello dai colori importanti ma tenui, o addirittura le ciabatte e sabot più bizzarri. Per questi ultimi modelli è vietato l'uso delle calze, ma dei gambaletti trasparenti o a piede nudo. Impossibile anche rinunciare ai mocassini, sempre in uno stile minimal, senza nappe, gioielli o strass ma in uno stile slim, in pelle o simil pitonato/maculato.

24-10-2018 12:52:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO