LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018

Operai sul piede di guerra, Fincantieri caccia gli "indesiderati". Longobardi Fiom: "Fuori gli stabiesi e dentro gli immigrati"

Sindacati sul piede di guerra: "Qui non arriva una nave, lavoratori costretti a emigrare"

“Di sera entrano venti, trenta persone dal Bangladesh e gli stabiesi vengano allontanati”. La Fiom contesta la decisione dei vertici di Fincantieri. L’azienda di Trieste sta allontanando ormai da tempo operai delle ditte che hanno precedenti penali o parenti scomodi nel clan D’Alessandro o tra i Cesarano. Ma i sindacalisti decidono di stare dalla part



continua la lettura

LASCIA UN COMMENTO

ALTRI VIDEO