VENERDÌ 14 DICEMBRE 2018

Dramma della gelosia, la famiglia non perdona il suo assassino, la nipote di Medaglia: "La tua vita strappata dalla mano di un altro"

In chiesa le poche righe lette da Michela con il ricordo più bello lasciato dal geometra

Non è il tempo del perdono. Il giorno dell'addio a Rino Medaglia la sua famiglia non è pronta ad accettare quella morte violenta. "Non accetteremo mai che la tua vita sia stata spezzata per mano di un altro", Michela non nomina mai Antonio Acampora ma il riferimento è a lui, al pizzaiolo che ha investito il geometra ritenuto l'amante de



continua la lettura

LASCIA UN COMMENTO

ALTRI VIDEO