SABATO 15 DICEMBRE 2018

ESCLUSIVO. La lettera delle colleghe ad Orsola. "Sei il nostro Angelo"

L'amica Maria Pesce scrive alla giovane di Pimonte che cullava il sogno di diventare ostetrica. La ragazza ricorda le ore passate sui libri, le notti in sala parto e denuncia un Meridione senza lavoro

Cara Orsola,

partimmo insieme cariche non solo di valigie ma soprattutto cariche di speranza, convinte di riuscire ad esercitare finalmente la nostra professione. Non è stato facile staccarsi dai familiari e dagli affetti più cari, ma l’amore per la tua professione e la tua perseveranza ti davano la forza di andare avanti e non mollare. Neanche



continua la lettura

LASCIA UN COMMENTO

ALTRI VIDEO