MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2018

"Checco è morto, non si può sbattere contro un muro. Fate che il suo sacrificio non sia vano"

La dura omelia di Don Antonio che parla ai suoi amici: "Spezzate il cuore dei vostri genitori"

“Non è un caso, non è un destino. Non si può andare a sbattere cosi contro un muro”. I suoi amici sono lì a piangere Checco. Fuori ci sono striscioni, palloncini azzurri e tanti ricordi per dare l’ultimo saluto a Francesco Scarpato. Nella chiesa dell’Annunziatella le parole di un prete, che deve celebrare il funerale pi&ugr



continua la lettura

LASCIA UN COMMENTO

ALTRI VIDEO