SABATO 15 DICEMBRE 2018

Condanne per la moglie e il fratello del boss delle cerimonie, il giudice: "La Sonrisa va confiscata"

I legali della famiglia Polese annunciano il ricorso, per il momento il Castello resta aperto

Per la famiglia del boss delle cerimonie è solo la prima sconfitta di una lunga battaglia. Condannata la moglie del boss delle cerimonie e il fratello per lottizzazione abusiva, il magistrato ha disposto la confisca dell’Hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate. Il Castello di don Antonio Polese, secondo il giudice Cetta Criscuolo, deve essere acquisito al p



continua la lettura

LASCIA UN COMMENTO

ALTRI VIDEO