GIOVEDÌ 25 APRILE 2019
Castellammare

Villa Comunale, il giorno della festa. Sul lungomare con De Luca e Pannullo tanti stabiesi

Il presidente della Regione: "Il lungomare come il giardinetto di casa nostra, non ci comportiamo da animali"

di redazione

"La Villa deve essere il nostro giardinetto di casa, non comportiamoci come gli animali e curiamo il lungomare come se fosse nostro". E' l'appello di De Luca nel giorno del taglio del nastro. Ciak si gira. Dopo tre anni di lavori, stop e riprese gli stabiesi riconquistano il lungomare. Prima passeggiata ufficiale questa mattina con il governatore della Regione e il sindaco Pannullo. Giù le barriere. Tutto comincia puntuale. Alle dieci, insieme a tanta folla, la delegazione istituzionale parte dalla Cassa Armonica per il primo tour nell’opera riconsegnata dopo il restyling. Chiuso il primo capitolo, guarda avanti De Luca: "Arriveremo fino a Marina di Stabia. Non ci feremeremo qui. Ora la bonifica della spiaggia e il mare pulito". Solo alcuni degli obiettivi del Presidente per Castellammare. "Non esiste nessuna altra città che ha una spiaggia più vasta. Tutto questo deve creare occupazione". Poi aggiunge: "La prossima settimana appuntamento in Regione sulle Terme di Stabia". Inaugurato il tratto che va fino all’hotel Miramare. Saluti e interventi delle istituzioni nella prima tappa all’altezza della Banca Stabiese, dove gli organizzatori hanno previsto un piccolo palchetto. Il primo a parlare è il sindaco visibilmente emozionato e soddisfatto. L’opera è ripresa a maggio dopo uno stop legato a problemi con la prima ditta appaltatrice e la perdita dei finanziamenti regionali. Poi la macchina dei lavori è stata rimessa in moto dall’amministrazione Pannullo e la volontà del governatore che ha rimesso in campo una nuova tranche di fondi. "Sarà più bello di quello di Salerno" aveva detto a maggio vincendo l'orgoglio che lo lega alla sua città. Ora il lungomare appare così: molto verde, una passeggiata più ampia del passato che guarda direttamente verso il mare come le panchine rivolte all’orizzonte. Il resto della Villa Comunale secondo Pannullo sarà completato entro fine maggio. 

25-03-2017 10:24:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO