DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
Castellammare

Villa comunale, la Regione sblocca i soldi per riprendere i lavori. Pannullo: "Ora niente più scuse, l'opera va completata"

Il candidato a sindaco del Pd: "De Luca ha mantenuto l'impegno, i fondi ora ci sono"

di redazione
Villa comunale, la Regione sblocca i soldi per riprendere i lavori. Pannullo:

"I fondi europei necessari per il completamento dei lavori della Villa Comunale saranno materialmente disponibili dal 3 giugno. Gli uffici regionali hanno esplicitati tutti gli atti burocratici per la copertura finanziaria necessaria per realizzare l'opera. Ora non ci sono più scusanti, i lavori possono riprendere" - è quanto dichiara in una nota Antonio Pannullo, candidato sindaco del centrosinistra a Castellammare. "Il governatore De Luca, ancora una volta, mantiene le promesse e dimostra la forte attenzione del governo regionale nei confronti della nostra città. Avevamo annunciato lo sblocco dei fondi, ora senza timori di smentita possiamo annunciare che la documentazione per la copertura finanziaria è stata esplicitata e il Comune ora può dare seguito agli adempimenti necessari per permettere alla ditta di riprendere i lavori in villa" - continua il candidato sostenuto da Partito Democratico, Stabia Popolare, Stabia Libera, Progetto Stabia e Stabia in Progress. "Il nostro compito, però, non si esaurisce qui. Infatti continueremo con la nostra azione di vigilanza per fare in modo che i lavori vengano ultimati in tempo utile, per restituire alla città una opera fondamentale nel progetto di rilancio e rinascita di Castellammare" - conclude Pannullo. 

01-06-2016 19:29:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO