LUNEDÌ 26 AGOSTO 2019
Castellammare

Villa comunale: sei milioni dalla Regione per completare il restyling del lungomare

Il consigliere dei Cinquestelle, Luigi Cirillo: "Ora De Luca controlli che non si ripetano nuovi stop"

di redazione
Villa comunale: sei milioni dalla Regione per completare il restyling del lungomare
Persi quattro, se ne portano a casa sei. Castellammare ha una seconda possibilità per riavere la sua Villa Comunale. Il governatore De Luca ieri ha inserito l'opera di restyling bloccata per la perdita dei fondi tra quelle da rifinanziare per fare ripartire i motori delle ruspe. A questo punto si anima il dibattito politico considerata la coincidenza della ripresa con il calendario che indica l'avvicinarsi dell'appuntamento elettorale. A chiedere che ora si vigili sui lavori è il consigliere regionale dei Cinquestelle Luigi Cirillo. "E' senz'altro positivo lo sblocco dei finanziamento di tutti i progetti avviati sul Por Fesr e Fse 2007-2013, occorre, però, fare un monitoraggio costante, pieno ed efficace sull'utilizzo da parte dei destinatari dei fondi evitando che si verificano situazioni al limite come è accaduto con la vecchia programmazione". La preoccupazione dell'esponente dei grillini è il ripetersi di un film già visto.
"Occorre evitare ciò che è accaduto in passato dove parecchi progetti non completati entro il dicembre 2015 - spiega - sono stati sospesi rischiando che il costo di questi progetti si riversasse sulle amministrazioni locali esponendoli ai pericoli di un dissesto finanziario. Problema che attanaglia il Comune di Castellamare di Stabia già in dissesto finanziario - evidenzia - su cui grava il progetto waterfront villa comunale".
"Il Movimento 5 Stelle auspica che il presidente De Luca dia impulso alle autorità competenti di attivare un puntuale monitoraggio - conclude Cirillo - non ci si puoi limitare solo ad erogare i fondi occorre stare attenti al loro corretto e puntuale utilizzo nei tempi stabiliti".
19-05-2016 16:25:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO