MARTEDÌ 20 AGOSTO 2019
Musica

Vinile 2.0

Il Vinile ed il Giradischi di nuovo a braccetto?

di Mauro Verdoliva
Vinile 2.0

Dopo gli anni roventi dove musica liquida (mp3, wav) sembrava avesse spazzato via definitivamente l'ascolto e l'acquisto di musica "fisica" cioe' il tanto amato vinile, gia' da diversi mesi sembra esserci stata una netta inversione di tendenza, ed i dati lo confermano: oltre il 55% di crescita delle vendite dei dischi negli ultimi 24 mesi. Il motivo risiede (forse) nella voglia recondita del cliente di "palpare" fisicamente la musica e non accontentarsi di un "banale" file musicale che risiede chissa' dove nei nostri smartphone o nei nostri pc. Anche l'orecchio vuole la sua parte, perche' qualsiasi l'audiofilo vi convincerà che la musica ascoltata da vinile mantiene un "calore" ed una "sensazione" sconosciuta a freddi ed incolore file compressi. Anche le case produttrici di giradischi, sempre attente alle tendenze, hanno annusato il business, tant'e' che la Panasonic ha deciso, dopo oltre 5 anni di "meditazione", di ricommercializzare il giradischi piu' famoso al mondo: il Technics SL 1200 MK, ma con piccole variazioni estetiche per renderlo ancor piu' accattivante al nostalgico di turno o al neofita.

La "grande bellezza" potrebbe quindi nell'arco di pochi mesi fare ricomparsa anche nei nostri salotti, rispolverando quelle sane e vecchie abitudini di gustarsi la musica in stile "slow food".

 

 

 

27-02-2016 10:00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO