DOMENICA 05 DICEMBRE 2021




#celebrazione #calcio

109 anni e ...sentirli! Auguri Stabia!

Non una data qualsiasi, 19 Marzo 1907 nasce il calcio a Castellammare

di Saverio Casalbordino
109 anni e ...sentirli! Auguri Stabia!

Oggi ricorre il 109° anniversario della nascita del calcio a Castellammare, una storia nata agli inizi del secolo, quando i fratelli Romano, Pauzano e Weiss fondarono lo STABIA SPORTING CLUB e gli diedero quei colori che ancora oggi sono simbolo della città e della squadra, il giallo-blu. “La storia non è moda…” cantava la Curva Sud per ricordare a tanti che quella storia va difesa, va protetta ma soprattutto va ricordata. Da quel momento la storia ha avuto i suoi alti e bassi,  gioie e delusioni, ma ha continuato il suo percorso fino ad arrivare ai giorni nostri con il peso e la bellezza di sentirli tutti questi anni.

Noi de Il Corrierino vogliamo fare oggi gli auguri a tutti gli sportivi stabiesi ed estenderli a tutta la città, perché la storia è essa stessa la città ed è forse giunto il momento che qualcuno si scuota, che  ritorni a sostenere e difendere i nostri colori, quelli che la squadra porta ancora in giro per l’Italia, trasmettendo quel legame alla tradizione con grande passione e fervore. “Castellammare - come recitava uno slogan in passato - è Fincantieri ma è anche Terme, villa comunale e Juve Stabia”

Mai come ora, questa storia deve essere ricordata e raccontata, tramandata di padre in figlio ed estesa anche a chi non si interessi di calcio. Da primo spettatore e appassionato della Juve Stabia, è difficile non essere “di parte”, trovare le parole giuste per riassumere in poche righe l’essenza di quei colori e di quella maglietta, dei suoi tifosi, della sua storia, soprattutto quando dall’altra parte c’è chi la domenica non è si è mai seduto lì, su quei gradoni dello stadio “Romeo Menti”, troppe volte sotto la pioggia o con il sole rovente, a difendere e gridare forte il nome di Castellammare di Stabia. Vorrei poter comunicare le emozioni durante la partita, che si vinca o si perda, perché la Juve Stabia è sia dolce che amaro e chi tifa questa squadra non ha vita facile, quel tifo dello squadrone di turno, troppo lontano dalla nostra realtà.

Fermiamoci un attimo e aldilà dell’essere tifosi, guardiamo a questi colori come i colori che ci rappresentano per il nostro essere cittadini stabiesi, e per una volta facciamo in modo di essere d’accordo almeno su una cosa: AUGURI STABIA!

 

 

19-03-2016 19:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA