DOMENICA 08 DICEMBRE 2019
Il fatto

A Gragnano picchia e minaccia la madre per i soldi della droga, in cella pregiudicato

L'uomo, di 36 anni, era in libertà vigilata

di redazione
A Gragnano picchia e minaccia la madre per i soldi della droga, in cella pregiudicato

Costringe la mamma con botte e minacce a conssegnargli i soldi per la droga. Finisce in cella pregiudicato di Gragnano che la madre ha deciso di denunciare per mettere fine ad una vita di terrore e vessazioni. I Carabinieri della Stazione di Gragnano, agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia, hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal GIP di Torre Annunziata a carico di un 36enne. Portato a Poggioreale il pregiudicato già sottoposto alla libertà vigilata con obbligo di permanenza in casa dalle venti alle otto.
L’uomo è ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, estorsione e danneggiamento ai danni della madre 63enne.
L’Ordinanza è stata decisa dopo ripetute denunce presentate dalla vittima nell’anno in corso che riferiva di minacce, ingiurie, percosse e lesioni causate dal figlio allo scopo di estorcerle del denaro per l’acquisto di droga. Una vita a cui ha deciso di mettere la parola fine.
L’arrestato è stato portato a Poggioreale.

08-08-2018 14:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO