SABATO 13 AGOSTO 2022




L'evento

A Gragnano rassegna Musicale "Cantando con ... Grazie!", gemellaggio con i cori di Torre e Sant'Agnello

Quarta edizione della kermesse dal tema "La Misericordia!"

di Antonella D'Amora
A Gragnano rassegna Musicale

Un gemellaggio tra i cori di parrocchie per divertirsi insieme. Domenica 3 aprile con la rassegna musicale “Cantando con …. Grazie”  presso la parrocchia “Madonna delle grazie” di Gragnano, si è dato il via alla quarta edizione della rassegna, riservata ai cori polifonici con il tema "la Misericordia". Ha visto la partecipazione oltre della corale di casa, organizzatrice dell’evento, anche dei cori “santi Prisco ed Agnello” di Sant’Agnello, “Sant’Erasmo” e “san Giovanni Battista” di Gragnano e del coro salesiano “Oplontis” di Torre Annunziata. Questo spettacolo canoro  è stato reso possibile grazie al parroco Don Vincenzo Rosanova, al direttore artistico Pierpaolo D’Amora e all’organizzatore Mario Banditelli. Dopo la Celebrazione Eucaristica , dove  tutte le corali partecipanti alla rassegna hanno animato insieme la liturgia, si è dato inizio alla manifestazione canora, in un atmosfera soave da cori celesti. Tutte le corali si sono fatte apprezzare per la superba direzione dei loro maestri, per la bravura dei pianisti, loro accompagnatori, per i virtuosismi canori, per la bellezza dei canti e per le emozioni che hanno trasmesso ai fedeli presenti. Momenti di preghiera cantata che hanno riscosso l’entusiasmo generale degli spettatori. La rassegna si è conclusa con l’esibizione finale del tenore Alessandro Oliva che, accompagnato al pianoforte dal maestro Lino De Gregorio, ha incantato i presenti con la sua voce squillante, soprattutto sulla celeberrima ”Ave Maria di Schubert” dove ha riscosso un gran successo di pubblico con applausi scroscianti e prolungati. In conclusione, ringraziamenti finali da parte del parroco che ha premiato con targhe ricordo i cori partecipanti alla rassegna.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

05-04-2016 10:42:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA