MERCOLEDÌ 08 FEBBRAIO 2023




L'iniziativa

A Pompei il ministro Locatelli, accolta da ragazzi autistici: in regalo disegni e succo d'arancia

I giovani impegnati in progetti nel Parco archeologico

di Redazione
A Pompei il ministro Locatelli, accolta da ragazzi autistici: in regalo disegni e succo d'arancia

I ragazzi autistici l'hanno accolta con dolci e succo di arance raccolte negli agrumeti degli scavi di Pompei. E poi le hanno regalato disegni. "Il concetto di inclusione e' "assolutamente importante in un luogo della cultura quale il Parco archeologico di Pompei".

Lo ha detto la ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli in visita al Parco archeologico di Pompei incontrando i ragazzi di Plinio, bambini e adolescenti con autismo e disabilità cognitiva del Centro riabilitativo di Pompei.

 "Ciò che mi ha stupito positivamente" ha spiegato la ministra "è la centralità dell'inclusione e dello spazio dato ai ragazzi e alle associazioni, alla rete delle cooperative con le università rispetto poi a quello che è' il contesto storico e archeologico molto importante ma che ha messo al centro la persona. E' una cosa bellissima che spero venga replicata anche in tanti altri posti".

 

    Locatelli si è intrattenuta con i ragazzi che, nell'ambito di una convenzione promossa dal Parco archeologico con la Cooperativa sociale Il Tulipano, stanno seguendo un percorso formativo di agricoltura sociale finalizzato all'inserimento lavorativo e che prevede la raccolta della frutta nei giardini delle domus, nel vivaio e nei frutteti dell'area archeologica.

Ad accogliere la ministra il direttore generale del Parco Archeologico Gabriel Zuchtriegel e il sindaco di Pompei Carmine Lo Sapio

 

 

 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

29-11-2022 20:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA