DOMENICA 17 OTTOBRE 2021




Il fatto

A Scafati fugge dalla comunità di recupero per quattro volte, finisce in cella ragazzo di 17 anni

Accusato di avere picchiato la madre e i fratelli, trasferito in carcere a Nisida

di Redazione
A Scafati fugge dalla comunità di recupero per quattro volte, finisce in cella ragazzo di 17 anni

Scappa quattro volte. In due settimane fugge dalla comunità e viene ripreso. Al quarto tentativo finisce in cella, un ragazzo di 17 anni fermato per avere picchiato la madre. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Nisida.
Residente in provincia di Napoli, era in una comunità di recupero a Scafati. Fino a quando, qualche giorno fa, non si è messo nei guai definitivamente. Ospitato nel centro “La Betania”, è rimasto nella struttura di assistenza sociale solo per poche settimane, interrompendo il percorso di recupero che avrebbe dovuto durare mesi. Al diciassettenne era stata applicata una misura limitativa della libertà personale, con il collocamento in comunità, per maltrattamenti in famiglia. Nella sua storia violenze sia sulla mamma che sui fratelli. Ma ora dovrà provare la dura vita del carcere da cui difficilmente riuscirà a scappare. 

03-10-2018 19:49:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA