GIOVEDÌ 23 SETTEMBRE 2021




Il fatto

Accecato dalla gelosia tenta di uccidere la moglie, ragazza di 28 anni in prognosi riservata

Arrestato Mostafa Kamal, residente a Torre Annunziata. Si consegna dopo averla colpita alla testa

di Redazione
Accecato dalla gelosia tenta di uccidere la moglie, ragazza di 28 anni in prognosi riservata

Accecato dalla rabbia ha continuato a colpirla fino quasi ad ucciderla. Ha infierito sulla moglie picchiandola in testa e sul corpo con un oggetto di metallo. La giovane donna è finita in prognosi riservata per un trauma cranico. Lui dopo la furibonda lite avvenuta per gelosia si consegna ai carabinieri. E’ stato arrestato per tentato omicidio Mostafa Kamal, un pregiudicato bengalese, residente a Torre annunziata. La scena dell’orrore è accaduta a bordo di un furgone mentre l’uomo, alla guida, stava percorrendo la statale 268 con la moglie ventottenne che gli sedeva accanto.
Poi si è presentato alla stazione carabinieri di Torre Annunziata, consegnandosi.
Preoccupanti le condizioni della vittima che non è in pericolo di vita.
La ragazza è stata affidata alle cure dei medici dell’ospedale di Boscotrecase che le hanno riscontrato un grave trauma cranico e contusioni, a quel punto è stato disposto il trasferimento a Napoli all’ospedale Loreto Mare.
L’arrestato è stato portato in carcere a Poggioreale.

24-05-2017 20:00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA