LUNEDÌ 24 GENNAIO 2022




moda

Addio a Marta Marzotto

ci lascia ad 85 anni un'icona di stile

di Annalaura Gaudino
Addio a Marta Marzotto

Ricoverata da qualche giorno alla clinica La Madonnina di Milano si è spenta all’età di 85 anni Marta Marzotto, a darne l’annuncio la nipote Beatrice Borromeo con un twitt “ciao nonita mia”.

 Nata il 24 febbraio 1931 a Reggio Emilia, Marta Vacondio ha iniziato a lavorare nelle risaie, è diventata apprendista sarta, modella e in seguito stilista.

Si è sposata nel 1954 con il conte Umberto Marzotto, dal quale ha poi preso il nome. Da questa relazione sono nati cinque figli: Paola, che è la madre di Beatrice Borromeo, Annalisa, che è venuta a mancare nel 1989, Vittorio Emanuele, Maria Diamante e Matteo.

Verso la fine degli anni ’60 ha divorziato ed è diventata la musa di Renato Guttuso: l’artista l’ha rappresenta in tante delle sue oper. Con lui ha avuto una lunga relazione, che è durata circa vent’anni e, di colpo, è terminata.

Ha sempre dichiarato di essere “una donna libera”,  ha viaggiato molto, scoprire posti nuovi, lontani dalla piccola provincia nella quale è nata, è sempre stato il suo desiderio. 

La passione per i gioielli e per gli abiti, il suo stile originale, le sue feste ma è l’arte, la sua vera e grande passione: Marta Marzotto è stata un'icona. Nei suoi salotti sono passati tutti i nomi di peso del mondo della cultura e dell'arte.

Gli amori, le memorie i libri e negli ultimi anni un'altra grande passione:i suoi nove nipoti

29-07-2016 10:52:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA