SABATO 16 OTTOBRE 2021




Il caso

Addio con la folla al sindaco-medico, aperta un'inchiesta sul funerale: la parola alla Procura

Identificati i partecipanti al rito funebre di Carmine Sommese

di Redazione
Addio con la folla al sindaco-medico, aperta un'inchiesta sul funerale: la parola alla Procura

In tanti a Saviano sono scesi in strada pur di rendere l'ultimo saluto al proprio sindaco, Carmine Sommese, medico, morto ieri di Coronavirus a 66 anni: un assembramento di centinaia di persone che non poteva passare inosservato, e che oltre a finire sui social è ora all'attenzione dei carabinieri che indagano, coordinati dalla Procura di Nola, per identificare i partecipanti. Tutto violando le norme anti Covid. Quasi tutti con le mascherine, ma senza necessariamente rispettare le distanze di sicurezza richieste.
Tra loro anche il vicesindaco Carmine Addeo, alcuni consiglieri comunali, agenti della Polizia Municipale e volontari della Protezione Civile. Un episodio condannato dal Prefetto di Napoli Marco Valentini che ha inviato al vicesindaco Addeo una nota "per stigmatizzare fermamente l'accaduto".
"A dispetto delle norme - ricorda il Prefetto - che vietano ogni forma di assembramento, si è verificata una commemorazione organizzata dello scomparso sindaco, con la predisposizione di transenne in un contesto di inammissibile affollamento".
Di ben altro segno la versione fornita dallo stesso vicesindaco di Saviano: "Tutto quello che naturalmente si è verificato - spiega Addeo - con la mobilitazione spontanea ed emotiva dei cittadini, non è assolutamente riconducibile alla nostra iniziativa, che non aveva nessun intendimento di organizzazione di evento pubblico se non quello, in maniera spontanea e privata, di consegnare alla famiglia la fascia tricolore, appartenuta ad un sindaco in carica per 20 anni". Un omaggio caratterizzato da transenne lungo le vie, palloncini tricolori in testa al corteo e dal suono delle trombe che hanno accompagnato, tra applausi e commozione, il passaggio del feretro diretto al cimitero cittadino. E pensare che lo stesso Sommese, molto apprezzato in zona anche per la sua attività di medico chirurgo in servizio all'ospedale di Nola, sulla propria pagina Facebook lo scorso 19 marzo, annunciando la sua positività al virus, aveva invitato responsabilmente la popolazione a non uscire di casa. Un invito ribadito anche ieri dalla sua famiglia.
Non mancano le polemiche: "L'assembramento dei cittadini a Saviano per la morte di Carmine Sommese è il modo peggiore per dare l'ultimo saluto al primo cittadino e medico morto in trincea per salvare vite umane" dice il sindaco del vicino comune di Camposano, Francesco Barbato. Mentre annuncia una interrogazione parlamentare il deputato Cinque Stelle Luigi Iovino. Intanto dal Viminale si fa sapere che sono state poco più di 8.200 le persone denunciate ieri per il mancato rispetto delle norme sul contenimento del covid.

18-04-2020 20:35:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA