DOMENICA 23 GENNAIO 2022




La tragedia

Addio Julien, il mondo piange il bimbo ritrovato morto nel pozzo

Il padre colto da malore, lutto a Malaga per tre giorni

di Redazione
Addio Julien, il mondo piange il bimbo ritrovato morto nel pozzo

Julien é stato ritrovato morto. Dopo tredici giorni di ricerche il piccolo è stato raggiunto dai soccorritori che non hanno mai smesso di lavorare per arrivare al punto del pozzo in cui era caduto. Tutto il mondo ha seguito la terribile vicenda avvenuta a Malaga in Spagna. Alla notizia della tragedia il padre è stato colto da malore. Il corpo del piccolo è stato localizzato dai soccorritori ad una profondità di 70 metri del pozzo, in tutto 107 metri con un diametro tra i 25 ed i 30 centimetri, che era stato scavato illegalmente. «All'una e 25 di questa notte, le squadre di soccorso sono arrivate nel punto del pozzo dove si trovava Julen ed hanno localizzato il corpo senza vita del piccolo». È questa la dichiarazione che, poco dopo le due di notte, ha rilasciato un portavoce delle autorità locali alle centinaia di giornalisti che hanno seguito per giorni le complesse operazioni di soccorso che hanno coinvolto ingegneri, minatori e volontari. Il Comune di Malaga osserverà tre giorni di lutto in onore di Julen: lo ha reso noto in un tweet il sindaco della città, Francisco de la Torre, aggiungendo che alle 11:00 di oggi il Comune osserverà un minuto di silenzio.

26-01-2019 09:57:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA