DOMENICA 03 LUGLIO 2022




Il fatto

Alberto Angela su Rai 1: "Stabia la Beverly Hills dei romani"

In collegamento da Villa San Marco per raccontare la morte di Plinio il Vecchio

di Redazione
Alberto Angela su Rai 1:

È la voce di Giancarlo Giannini che racconta con le parole di Plinio il giovane le ultime ore dello zio. "Era incerto su cosa fare, il mare diventava sempre più alto e alla fine decise di fermarsi laggiù a Stabia". Comincia così la parte della trasmissione di Alberto Angela dedicata all'antica città, meno nota di Pompei, ma che il conduttore definisce come la "Portofino o Beverly Hills dei romani". Un viaggio nel passato che Rai 1 per il suo sabato in prima serata offre agli italiani. E così Angela si ferma a Villa San Marco dimora dei più ricchi tra i romani. "Si pensi che qui vivevano più di cento schiavi, dieci squadre di calcio". Si tratta della Villa che dalla collina di Varano dava direttamente sul mare. "Possiamo osservare un giardino enorme al suo interno, con alberi che all'epoca dell'eruzione avevano già un secolo. In pratica un patrimonio dell'umanità del tempo" dice ancora portando per mano il telespettatore in questo percorso nel tempo. Villa San Marco si chiama così perché all'epoca del suo ritrovamento c'era un chiostro dedicato al Santo. Ed è il risultato dell'unione di più ville di età Augusta. Questo è un pezzo della trasmissione andata in onda ieri sera e che ha permesso a Stabia di ricevere l'attenzione di tanti italiani. Dice il sindaco di Castellammare Gaetano Cimmino: "In prima visione nazionale, Angela ha ricostruito i drammatici giorni dell'eruzione del Vesuvio e le ricchezze archeologiche del nostro territorio. Pompei, Ercolano, Torre Annunziata e anche la nostra Stabia che lui definisce la 'Beverly Hills o la Portofino dell'epoca'. Un bel biglietto da visita per la nostra città che punta alla valorizzazione del proprio patrimonio culturale. Come amministrazione, siamo già a lavoro con la Soprintendenza di Pompei e il direttore Massimo Osanna per concordare una serie di iniziative. Stabia deve tornare a vivere".
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

23-09-2018 12:33:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA