LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Il fatto

Allarme meningite a Castellammare, paziente in rianimazione al Cotugno

La donna di Santa Maria la Carità arrivata ieri sera al pronto soccorso del San Leonardo

di Redazione
Allarme meningite a Castellammare, paziente in rianimazione al Cotugno

Allarme meningite a Castellammare. Una donna in rianimazione al Cotugno. Una donna arrivata con febbre alta al san Leonardo nella serata di ieri, trasferita alla struttura sanitaria specializzata a Napoli. Diagnosticata una sospetta meningite. In attesa della conferma la paziente di Santa Maria la Carità è sedata per tenere la situazione stazionaria. Ore di caos e preoccupazione ieri all'ospedale di Castellammare da quando in serata è stata ricoverata d'urgenza una paziente con tutti i sintomi della patologia tra cui il collo rigido. In attesa della diagnosi definitiva, il medico di turno al pronto soccorso ha fatto scattare le misure previste per isolare la signora malata. Il reparto è stato chiuso agli altri pazienti, persone fatte uscire in strada ancora con i lavaggi in corso, mentre all'interno del reparto sono rimasti solo i casi piu' gravi ed è stata attivata la profilassi a chi è entrato in contatto con la signora a cui è stata prescritta la terapia appropriata. Arrivata già in condizioni critiche, accompagnata dai parenti che hanno temuto sin dall'inizio si trattasse della preoccupante patologia, per la paziente sono ore di angoscia in attesa della diagnosi definitiva. Ora la famiglia è in attesa che la signora migliori, nel pronto soccorso stabiese già attivate le procedure previste in questi casi.

08-10-2018 10:43:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA