GIOVEDÌ 02 APRILE 2020
Il fatto

Allarme Sarno, alberi crollati nel fiume: rischio esondazioni

Intervenuto il Genio civile di Salerno, chiuso un tratto di via Ripuaria tra Pompei e Scafati

di Redazione
Allarme Sarno, alberi crollati nel fiume: rischio esondazioni

Lavorano ininterrottamente da quasi 24 ore. E' scattato un piano di emergenza per gli alberi crollati nel fiume Sarno. Chiuso un tratto di via Ripuaria, tra Pompei a Scafati, per permettere l'intervento di rimozione dei tronchi che ostruiscono il corso d'acqua. L'intervento del Genio Civile di Salerno e della Protezione civile, che hanno incaricato una ditta di Santa Maria la Carità, si è reso necessario per impedire che i tronchi determinassero lo straripamento del Sarno. Urgente anche un intervento di messa in sicurezza degli argini del fiume franati in più punti. L'opera ha avuto inizio intorno alle 16 di ieri ed è proseguita per l'intera notte. Lavori ormai a buon punto, secondo i tecnici il rischio maggiore può dirsi superato. Ma lungo tutto il fiume Sarno resta alto il livello di attenzione per il pericolo di esondazioni e smottamenti. Già nella serata di ieri lo straripamento a Castellammare ha provocato l'isolamento di tre famiglie, rimaste bloccate in casa per ore. 

03-11-2018 12:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA