DOMENICA 15 DICEMBRE 2019
La tragedia

Arrestato per omicidio stradale a 86 anni: provoca un incidente e fugge, morto il 61enne coinvolto

La vittima finisce contro un tir parcheggiato, ferita la moglie

di redazione
Arrestato per omicidio stradale a 86 anni: provoca un incidente e fugge, morto il 61enne coinvolto

Alla guida ancora ad 86 anni. Ma ieri qualcosa non è andato con una manovra azzardata è finito contro un’altra auto provocando la morte di un uomo di 61 anni. Poi è fuggito, lasciando l’uomo ferito sull’autostrada, senza aiutarlo. E’ avvenuto ad Atena Lucana ieri. Il pensionato di 86 anni di Sala Consilina oggi è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso nell'ambito delle indagini sull'incidente stradale che ieri sera ha causato la morte di un uomo di 61 anni, di Auletta, finito con la sua auto contro il rimorchio di un tir parcheggiato in una piazzola privata ad Atena Lucana, in provincia di Salerno. Ferita la moglie, non è in pericolo di vita.
Secondo i carabinieri della locale Compagnia sarebbe stato il pensionato, alla guida della sua auto, con una manovra azzardata, a fare uscire di strada la vettura del 61enne.
Nell'automobile del pensionato viaggiavano altre due persone, entrambe denunciate per omissione di soccorso. Dopo l’impatto l’auto dell’anziano è andata via, senza fermarsi. 

31-07-2016 18:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO