DOMENICA 05 FEBBRAIO 2023




Carburanti

Benzinai, confermato lo sciopero di 48 ore a partire dal 19 di domani

L'astensione sia sulle reti autostradali che ordinarie

di Red
Benzinai, confermato lo sciopero di 48 ore a partire dal 19 di domani

Resta confermato lo sciopero dei benzinai, anche in virtù della posizione di "chiusura" assunta ad Algeri dalla premier Meloni.

Lo sciopero indetto dai sindacatati di categoria, serve a ribadire la posizione dei benzinai che protestano con la campagna a loro avviso diffamatoria nei confronti della categoria oltre che per i provvedimenti assunti dal governo che da un lato penalizzano i gestori degli impianti e dall'altro non tutelno i consumatori, ma anche per evitare nuovi aumenti di prezzo.

Le tre associazioni dei distributori, assicurano che gli impianti rimar, compreso i self service, saranno chiusi per sciopero per 48 ore consecutive, a partire dalle ore 19 di domani 24 gennaio e fino  alle ore 19 del 26 gennaio sulla rete ordinaria e dalle ore 22 del 24 gennaio fino alle ore 22 del 26 gennaio sulla viabilità autostradale.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

23-01-2023 22:00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA