DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022




Il fatto

Bimbo di 13 mesi ingoia insetticida, è grave

Trasferito in elicottero da Amalfi al Santobono

di Redazione
Bimbo di 13 mesi ingoia insetticida, è grave

Ha ingoiato del veleno utilizzato per uccidere gli insetti. È ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Santobono di Napoli un bimbo di 13 mesi che, ieri pomeriggio, ha ingerito del liquido insetticida. Il fatto è accaduto nel comune di Furore. Il piccolo è figlio di una coppia di turisti romani che era in vacanza in Costiera Amalfitana.

I genitori, non appena hanno intuito cosa fosse accaduto, hanno lanciato l'allarme e chiesto l'intervento dei sanitari. Un'ambulanza del 118, scortata dai carabinieri per bypassare il traffico dovuto alla Regata Storica delle Repubbliche Marinare, ha trasportato il piccolo al pronto soccorso dell'ospedale «Costa d'Amalfi» di Ravello. Lì il bimbo, arrivato in condizioni di salute serie, è stato assistito dal rianimatore che ha provveduto ad intubarlo e stabilizzarlo. Successivamente il piccolo paziente, sempre assistito dal rianimatore, è stato trasportato in ambulanza al porto di Maiori per il trasferimento in elisoccorso all'ospedale «Santobono» di Napoli.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

06-06-2022 10:05:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA