MARTEDÌ 25 GENNAIO 2022




Torre del Greco

Bimbo di 18 mesi ricoverato per aver mangiato hashish

Ora è in prognosi riservarta, denunciato lo zio

di Antonio De Felice
Bimbo di 18 mesi ricoverato per aver mangiato hashish

E' in prognosi riservata ma secondo i medici che lo hanno in cura,  presto fuori pericolo, il bimbo di 18 mesi ricoverato ieri all'ospedale pediatrico Santobono di Napoli per aver ingerito haschish.

Il piccolo avenva ingerito un pezzetto di hashish trovato nell'abitazione di Torre del Greco dove vive con i genitori e uno zio, fratello del padre.

 La Polizia del Commissariato di Torre del Greco ha denunciato per lesioni colpose lo zio del bimbo, pregiudicato per reati connessi alla droga così come il padre del piccolo.
Secondo le prime indagine pare infatti che l'hashish fosse dello zio che l'aveva lasciata incustodita in casa.

Il piccolo l'ha trovata e l'ha ingerita pensando che si trattasse di un dolcetto.

26-08-2017 16:42:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA