MERCOLEDÌ 26 FEBBRAIO 2020
la notizia

Birraio dell'anno: Il birrificio campano Bonavena premiato come miglior emergente

Il titolo di birraio dell'anno va al birrificio marchigiano Mc77

di redazione
Birraio dell'anno: Il birrificio campano Bonavena premiato come miglior emergente

Sono Matteo Pomposini e Cecilia Scisciani del birrificio marchigiano MC77 i vincitori del premio Birraio dell'anno, consegnato ieri a Firenze nell'ambito del festival Fermento Birra svolto al teatro TuscanyHall.
A Vincenzo Follino del birrificio campano Bonavena di Faicchio (Benevento) è invece andato il titolo di Birraio emergente.
Pomposini e Scisciani, spiega una nota, che dal 2013 producono birre a Serrapetrona nel Maceratese, sono stati giudicati i migliori tra oltre 600 birrai in lizza.
Al secondo posto Giovanni Faenza del birrificio Ritual Lab di Formello (Roma), terzo Marco Raffaeli del birrificio Mukkeller di Porto Sant'Elpidio (Fermo).

     ROS-COM
20-GEN-20 11:54 NNNN

20-01-2020 12:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO