MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2022




L'appuntamento

Buon compleanno Festival, duemila canzoni nella città dei fiori e Baglioni ricorda Frizzi

Dal 1951 tanti gli artisti saliti sul palco dell'Ariston

di Annalibera Di Martino
Buon compleanno Festival, duemila canzoni nella città dei fiori e Baglioni ricorda Frizzi

Buon compleanno Festival e Baglioni commuove tutti ricordando Frizzi. Questa sera durante la prima serata della 69esima edizione si è cantata la duemillesima canzone all'Ariston. Anna Tatangelo con “Le nostre anime di notte”, inconsapevolmente, si è esibita “per la duemillesima volta” su quel palco. Sono tanti i nomi che hanno varcato le porte della città dei fiori durante la kermesse più prestigiosa del panorama italiano ed altrettante le canzoni, ormai arrivate a duemila. Da quel 1951 al 2019 son passati in sessantanove anni tante note e tante voci, alcune facendo la storia della canzone italiana, rivoluzionando il modo di pensare e concepire il verso cantato ed altre scomparse nel nulla, come meteore di luce, giusto il tempo di un Festival. Da Nilla Pizzi a Modugno, passando per Celentano, Tenco, Sergio Endrigo arrivando ad Anna Oxa, Ramazzotti, Massimo Ranieri, Mia Martini, Laura Pausini, Giorgia, Elisa, Roberto Vecchioni, Gli Stadio fino alla storia più recente. Duemila canzoni non è solo un record musicale, ma anche sociale, in quanto portare su un palco la duemillesima canzone significa aver fatto emozionare il pubblico duemila volte. Buon Compleanno canzone, altri cento anni di questi anni, anzi è proprio il caso di dire duemila anni. Il momento più commovente riguarda lo spazio che Baglioni dedica Frizzi che oggi avrebbe compiuto 61 anni.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

06-02-2019 00:52:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA