MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 2020
La proposta

Campania al voto, Donatella Donadio: ''Valorizziamo i Lattari e il Castello di Lettere'

La candidata della lista De Luca: 'Una risorsa, dal trekking alla gastronomia'

di Redazione
Campania al voto, Donatella Donadio: ''Valorizziamo i Lattari e il Castello di Lettere'

“I Monti Lattari sono la nostra casa, difendiamoli e valorizziamoli”. È la proposta di Donatella Donadio candidata alle regionali con la lista di De Luca. “Il Castello di Lettere deve essere il fulcro centrale intorno al quale alimentare e dare sostegno al turismo”. “Con l’allestimento museale delle sale interne del Castello di Lettere si fa un ulteriore passo avanti verso la valorizzazione e lo sviluppo di tutti i Monti Lattari. L’antico maniero deve essere il fulcro centrale intorno al quale alimentare e dare sostegno al turismo” – è quanto ha dichiarato Donatella Donadio, candidata Consigliere alle Elezioni Regionali 2020 a supporto del Governatore Vincenzo De Luca con la lista “De Luca Presidente. È sempre più forte, da parte dei cittadini la richiesta di una maggiore attenzione per la valorizzazione del proprio territorio. Mai come in questi mesi, abbiamo riscoperto e compreso l’importanza del rapporto tra l’uomo e la natura. Bisogna trarne beneficio. “I Monti lattari sono la nostra casa. La bellezza di questi luoghi, la loro storia, il loro fascino non hanno eguali e possono rappresentare una valida attrattiva per i tanti amanti della natura. Bisogna sostenere e aiutare gli amministratori locali che tanto stanno facendo per sostenere e implementare il turismo green”. Il territorio che si estende dalla penisola sorrentina a quella amalfitana, è ricco di borghi e centri storici che trasudano storia, e meritano di essere tutelati e difesi.   “I Monti Lattari possono e devono diventare un’attrattiva per gli amanti del trekking, senza dimenticare la straordinarietà delle eccellenze enogastronomiche che vengono prodotte da queste parti – continua – azioni mirate e specifiche, in tal senso, gioverebbero da un lato il produttore e dall’altro il consumatore, innescando un meccanismo positivo”.

14-09-2020 19:13:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA