MARTEDÌ 26 OTTOBRE 2021




L'appuntamento

Campania al voto, nel centrodestra la Carfagna punta su Catello Maresca

Il magistrato come avversario ideale contro De Luca in vantaggio

di Redazione
Campania al voto, nel centrodestra la Carfagna punta su Catello Maresca

De Luca è ad un passo dal traguardo senza avere neanche cominciato la campagna elettorale. Il centrodestra corre ai ripari e congela la candidatura dell'ex presidente Caldoro, che sembrava ormai quasi una cosa fatta. Al centrodestra per le Regionali serve un candidato forte "anche per ottenere il massimo della mobilitazione possibile". Lo dice, parlando dell'appiuntamento elettorale in Campania Mara Carfagna, vicepresidente della Camera in un'intervista a Il Mattino. Da parte sua il magistrato Antimafia non chiude la porta e in diverse interviste si dice pronto a "valutare" la proposta di una candidatura. Tra i nomi dei possibili candidati del centrodestra infatti, Carfagna apprezza quello del magistrato antimafia Catello Maresca: "Non solo è un simbolo della lotta alla criminalità, ma rappresenta anche quel tipo di giustizia basata sull'equilibrio, sul rispetto di regole e garanzie che fanno parte del nostro patrimonio di valori". Rispetto al governo Conte, il giudizio "resta negativo" ma "nel pieno della fase emergenziale, è poco realistico immaginare adesso nuove soluzioni". Il suo giudizio sull'amministrazione De Luca è "negativo". La Campania "rischia di perdere 3 miliardi di contributi europei per assoluta incapacità del governo regionale di attuare una seria programmazione". Durante l'emergenza "De Luca è stato soltanto molto abile a trasformare il lockdown in un suo successo d'immagine. Per il resto anche sotto l'aspetto sanitario la gestione è stata carente".

24-05-2020 17:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA