MERCOLEDÌ 29 GIUGNO 2022




Il fatto

Campania, feste in piazza De Luca: 'Sono pronto a vietarle'

Per la vaccinazione ai bambini: 'Luoghi dedicati solo ai più piccoli'

di Redazione
Campania, feste in piazza De Luca: 'Sono pronto a vietarle'

"Le feste in piazza a Capodanno? Sono sinceramente dell'opinione che è meglio evitare le occasioni di diffusione del contagio". Così il presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca, rispondendo alla domanda di un giornalista.

"Certo - ha aggiunto De Luca - si può fare anche una valutazione di tipo diverso, dire che le feste in piazza servono a limitare le feste al chiuso, ma forse avremmo sia le feste in piazza che quelle al chiuso, anche perché mi chiedo chi sarà in grado di effettuare controlli la notte del 31 dicembre". "Attendiamo l'evoluzione della situazione - ha concluso De Luca - ma sono pronto anche ad emettere ordinanze, se sarà necessario".

Per il governatore della Campania Vincenzo De Luca "la vaccinazione dei bambini da 5 a 11 anni sarà un passaggio fondamentale per il ritorno alla normalità nelle scuole, ma anche nella società e nell'economia". Oggi si riunirà l' Unità di crisi per mettere a punto la struttura organizzativa. "La mia opinione - ribadisce il governatore - è che dobbiamo avere luoghi dedicati per la vaccinazione dei bambini, anche negli attuali centri di vaccinazione. Ma vorrei mettere in piedi anche luoghi ad hoc, con la presenza di pediatri, vorremmo andare nelle scuole, dove per procedere alla vaccinazione sarà necessaria la presenza dei genitori ma dove si può creare un clima di maggiore distensione". "C'è un lavoro impegnativo da fare per vaccinare migliaia di bambini - ha concluso De Luca - l'importante è non diffondere notizie irresponsabili , come capita ancora in queste ore".


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

02-12-2021 13:37:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA