LUNEDÌ 18 OTTOBRE 2021




Il fatto

Campania, il numero di tamponi per controllare il virus: 'Siamo in media col resto d'Italia'

Il direttore del Cotugno: 'Su 4900 contagiati, il 60% è guarito e abbiamo un tasso di mortalità bassissimo'

di Redazione
Campania, il numero di tamponi per controllare il virus: 'Siamo in media col resto d'Italia'

"Il numero di tamponi effettuati se parametrato al numero dei contagi della Campania pone la regione probabilmente non solo in linea ma al di sopra della media". Lo afferma Maurizio Di Mauro, direttore generale del Cotugno commentando il calo dei dati sui tamponi in Campania negli ultimi giorni sono tornati intorno ai 2.000-3.000 dopo che nei giorni precedenti si era raggiunto un livello di 4.500-5.000 tamponi quotidiani.
"Ora - spiega Di Mauro - siamo a circa 4900 contagiati nella Regione, il 60% dei quali è guarito e abbiamo un tasso di mortalità bassissimo. Ci attestiamo su 390 deceduti. Il numero di tamponi effettuati finora è di circa 130mila e significa che rispetto al numero dei contagi abbiamo fatto un numero tamponi sufficiente. Ma non ci fermiamo: parte ora lo screening di massa con i test sierologici, noi siamo a disposizione della Regione per dare quel contributo necessario perché si debelli patologia terribile una volta per tutte".
Di Mauro ha fatto anche il punto sul Cotugno, l'ospedale partenopeo per le malattie infettive che ormai da tre mesi è il principale hub di lotta al covid19 della Campania: "Il dato di stamattina - spiega - è che sono ricoverati 38 pazienti per il covid19. Ci sono solo due pazienti in terapia intensiva e gli altri in subintensiva e in reparti di degenza ordinaria. Il lockdown è finito ma resta il dover convivere con il virus che circola tra di noi in maniera probabilmente attenuata, infatti abbiamo un numero di contagi ridotto. Le misure di contenimento che abbiamo adottato fino a oggi dobbiamo continuare ad averle per evitare una riprese che genererebbe una situazione drammatica. Non dimentichiamo che l'esito favorevole della diminuzione dei contagi oggi sta consentendo la ripresa economica del Paese".

13-05-2020 13:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA