DOMENICA 17 OTTOBRE 2021




I dati

Campania in emergenza coronavirus, duecento i contagiati: più della metà nel napoletano

I medici di base al premier Conte: 'Ambulatori a porte chiuse'

di Redazione
Campania in emergenza coronavirus, duecento i contagiati: più della metà nel napoletano

Salgono a 200 i positivi al coronavirus in Campania. Più della metà sono tra Napoli e la sua provincia. L'Unità di Crisi della Protezione civile della Regione Campania comunica che in mattinata sono stati esaminati 54 tamponi presso il centro di riferimento dell'ospedale Cotugno. 20 di questi sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell'Istituto Superiore di Sanità. Intanto a livello nazionale arriva una nuova richiesta al presidente del Consiglio. Ambulatori dei medici di famiglia 'a porte chiuse' sospendendo l'accesso libero dei pazienti, e visite solo su appuntamento per casi gravi. Sono le proposte della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo) per arginare il Coronavirus, contenute in una lettera che il presidente Fnomceo Filippo Anelli ha inviato al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ai ministri della Salute Speranza, dell'Interno Lamorgese, della Giustizia Bonafede, al Presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini.

12-03-2020 16:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA