LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Il fatto

Campania in zona arancione, unica candidata alle riaperture

A scuola fino alla terza media. Restano chiusi bar, ristoranti e palestre

di Redazione
Campania in zona arancione, unica candidata alle riaperture

La Campania unica candidata a passare in zona arancione. La decisione ufficiale domani e comunque le riaperture, in caso di promozione, slittano a martedì 7 aprile. Fino lunedi' di Pasquetta tutta Italia è comunque in zona rossa indipendentemente dall'andamento dei contagi. Quella di De Luca, infatti, è l'unica Regione ad avere i dati in regola per due settimane di seguito. L'ordinanza che l'ha portata in rosso scade il 6 aprile. Se anche nel prossimo monitoraggio confermerà ufficialmente valori da zona arancione potrà passare nella fascia con minori restrizioni il 7 aprile. A meno che non saranno i vertici regionali a chiedere esplicitamente al governo di restare ancora in zona rossa. Il nuovo decreto Covid di aprile, approvato ieri sera in Consiglio dei ministri, ha di fatto sospeso la zona gialla fino alla fine del mese (salvo deroghe). Perciò, com'è stato per gran parte di marzo, le Regioni italiane si divideranno tra zona arancione e zona rossa. Quindi dal 7 aprile potrebbero riaprire negozi, parrucchieri, centri estetici e altre attività. A scuola si torna in classe fino alla terza media e restano, invece ancora chiusi bar e ristoranti come ormai da mesi. Nessuna riapertura all'orizzonte anche per le palestre.

01-04-2021 12:06:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA