LUNEDÌ 18 OTTOBRE 2021




Il fatto

Campania, muore di Covid a 48 anni il giornalista Pietro Nardiello

Aveva collaborato con diverse testate e scritto libri

di Redazione
Campania, muore di Covid a 48 anni il giornalista Pietro Nardiello

Una foto con il casco per riuscire a respirare. "Io vi voglio bene e voi?". Muore per Covid a 48 anni il giornalista e scrittore Pietro Nardiello. Di origine salernitana, era ricoverato dal 19 aprile al Covid Center di Santa Maria Capua Vetere. Conosciuto da tanti sul piano professionale, veva collaborato con diverse testate locali e nazionali, come Repubblica. Curava anche la trasmissione radiofonica "Tre Parole Fuori dal Vulcano", in onda su Radio Rai, ed aveva collaborato in passato anche con il Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’organizzazione di eventi. In ospedale per Covid sembrava migliorare. Su Facebook aveva voluto rassicurare tutti pubblicando una foto senza casco: "Da oggi senza casco, con ossigeno e sulla poltrona". Poi le sue condizioni sono peggiorate e oggi è morto. Tanti i colleghi a ricordarlo.

06-05-2021 19:11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA