DOMENICA 01 AGOSTO 2021




Il fatto

Campania, Pasquetta: no alle gite, sì ai pranzi con gli amici

Ecco cosa si può fare e cosa è vietato

di Redazione
Campania, Pasquetta: no alle gite, sì ai pranzi con gli amici

Niente gite, pic nic e spedizioni in spiaggia. Pasquetta di divieti e con le uscite motivate sempre con l'autocertificazione. Il decreto in vigore permette una sola uscita al giorno verso un'altra abitazione privata, in modo da garantire le visite ad amici e parenti una sola volta al giorno. Via libera ai pranzi di Pasquetta in casa, tuttavia ci sono delle condizioni da rispettare: per prima cosa ci si potrà spostare solo in un massimo di due persone, senza contare i minori di 14 anni e le persone non autosufficienti. Come detto, è concesso un solo spostamento verso un'altra casa al giorno: per cui se si decide di andare a pranzo da un parente, non si potrà andare a trovare l'amico nello stesso giorno. Come funziona per il coprifuoco Un'altra regola che bisognerà sempre rispettare il lunedì di Pasquetta è quella del coprifuoco. Le visite a familiari e amici, nel limite di una al giorno e a un massimo di due persone, sono consentite sempre nel rispetto del coprifuoco che va dalle 22 alle 5. Spostamenti nelle seconde case In Campania è vietato da un'ordinanza del governatore de Luca. Sia se la seconda casa è di un residente in Regione, sia se invece a volerla raggiungere è qualcuno che vive nel resto d'Italia. Vietate le gite fuori porta a Pasquetta Nessuna gita fuori porta per Pasquetta. In zona rossa, infatti, non sono ammessi gli spostamenti che non siano per ragioni lavoro, salute o necessità o per raggiungere un'altra abitazione privata: non sono quindi consentite gite al mare o in montagna per il lunedì di Pasquetta. Le regole su passeggiate, bici e attività all'aperto Per quanto riguarda invece la possibilità di svolgere attività motoria all'aperto, come passeggiate o giri in bici, in zona rossa questa è consentita solo se svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione. È comunque sempre obbligatorio rispettare la distanza di almeno un metro da ogni altra persona e indossare la mascherina. Sono inoltre sempre vietati gli assembramenti.

04-04-2021 21:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA