MERCOLEDÌ 01 DICEMBRE 2021




Il fatto

Campania resta rossa con altre tre regioni, cresce la rabbia tra commercianti e ristoratori

Anticipati i risultati del monitoraggio del Ministero della Salute

di Redazione
Campania resta rossa con altre tre regioni, cresce la rabbia tra commercianti e ristoratori

La Campania resta in zona rossa con altre tre regioni. Condivide il regime di maggiori restrizioni con Valle D'Aosta e Puglia che dovrebbero restare regioni rosse come quella di De Luca, mentre la Sardegna da arancione dovrebbe invece passare in zona rossa.

Ancora chiusure quindi in Campania che resta sorvegliata speciale per la sesta settimana di fila. Stremati i proprietari dei negozi chiusi da più di un mese, si moltiplicano le manifestazioni di commercianti e ristoratori ormai in una crisi economica senza precedenti. Del resto, ieri, il governatore De Luca aveva anticipato: "Niente aperture finchè non immunizziamo tutti". 

Secondo quanto si apprende quattro le 4 regioni che resterebbero rosse dalla settimana prossima sulla base dei dati del nuovo monitoraggio Iss-Ministero della Salute.

Tornano in arancione Piemonte, Lombardia, Friuli, Emilia Romagna e Toscana. Resta in dubbio la situazione della regione Calabria attualmente rossa.

09-04-2021 12:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA