LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Il fatto

Campania, si torna a giocare a calcio e in discoteca

Nuova ordinanza di De Luca, dal 10 luglio anche le sagre

di Christian Apadula
Campania, si torna a giocare a calcio e in discoteca

Si ritorna sui campi di calcio e basket. In Campania riapre tutto. Dal 6 luglio ritornano le partite con gli amici. Da sabato invece si potrà riprendere a ballare in discoteca. Naturalmente andranno rispettate le norme anti contagio per il coronavirus. Sono i contenuti di un'ordinanza che sarà firmata stasera dal governatore della Campania Vincenzo De Luca: tra l'altro si prevede la conferma del divieto di vendita di alcolici da asporto - e del consumo di tali bevande in luoghi pubblici - a partire dalle 22. Il presidente della Regione cancella invece i limiti di orario di chiusura di bar, ristoranti, gelaterie, pub ed altri esercizi di ristorazione, che non avranno più obbligo di somministrazione al banco o ai tavoli. Via libera da subito alle bande musicali, e alle sagre dal 10 luglio; stop ai limiti di presenza sulle imbarcazioni da diporto purché nel rispetto della capienza omologata. L'Unità di Crisi avvierà un'istruttoria volta alla modifica degli attuali limiti di presenza sui mezzi di trasporto regionali, anche marittimi, in ogni caso nel rispetto delle esigenze di sicurezza dell'utenza

01-07-2020 21:34:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA