VENERDÌ 27 MAGGIO 2022




Il caso

Campania, spiagge invase dai rifiuti: otto ogni passo

Il dati nel dossier di Legambiente, soprattutto plastica

di Redazione
Campania, spiagge invase dai rifiuti: otto ogni passo

In Campania ogni 100 metri di spiaggia ci sono 827 rifiuti in media: otto rifiuti ogni passo. Soprattutto plastica, ma non solo. Subito dopo arrivano i mozziconi di sigaretta.

Nelle 13 spiagge nelle province di Caserta, Napoli e Salerno, infatti, sono stati censiti un totale di 10.752 rifiuti in un'area totale di 43.900 metri quadrati. Un valore che supera ampiamente il tetto stabilito a livello europeo per considerare una spiaggia in buono stato ambientale, cioè meno di 20 rifiuti abbandonati ogni 100 metri lineari di costa.

Questi i dati che emergono dal dossier di Beach Litter 2022, realizzato dai circoli campani di Legambiente, che nel prossimo weekend del 13 e 15 maggio sarà impegnata nell’iniziativa "Spiagge e Fondali Puliti" per ripulire il litorale campano.
la plastica la prima fonte di inquinamento con l'80% degli oggetti rinvenuti (8.655 sui 10.752 totali) mentre ben il 62% di tutti i rifiuti monitorati nell'indagine, riguarda i prodotti usa e getta, alcuni dei quali al centro della direttiva europea che vieta e limita gli oggetti in plastica monouso.

Al primo posto oggetti e frammenti di plastica con una dimensione compresa tra 2,5 e 50 centimetri (13,2% del totale), seguiti dalle bottiglie e contenitori in plastica per bevande (8%), tappi e coperchi in plastica (7,9%) e ancora stoviglie usa e getta (7,1%). Seguono poi i mozziconi di sigarette (il 6,9%) e i pezzi di polistirolo (dimensione 2,5-50 cm) pari all'6,6%. E ancora, i cotton fioc in plastica (4,7% del totale), gli oggetti e frammenti in plastica espansa (il 4,5%) e altre bottiglie e contenitori in plastica (l'1,9%). Chiudono la classifica le lattine (bevande) con lo 0,3%.

"Riprendiamoci la spiaggia!" è lo slogan dell'edizione di quest'anno della storica campagna di Legambiente dedicata al monitoraggio e alla pulizia dei rifiuti abbandonati lungo le coste della Penisola che vede in Campania decine di iniziative che interesseranno enti, scuole, comuni e associazioni. Tra le tante iniziative in programma domani, venerdì 13 maggio, pulizia a Torre del Greco organizzata con le scuole mentre domenica 15 il circolo di Legambiente Bacoli organizza insieme al Rotary Club Campania una pulizia della spiaggia Marina Grande di Bacoli nell'ambito del progetto "Giovani per il Clima", mentre a Salerno volontari di Legambiente insieme ai dipendenti della Centrale del Latte ripuliranno la spiaggia del Lungomare Marconi (in questa circostanza sarà offerta da Centrale del Latte di Salerno una colazione e dei gadget ai partecipanti". Iniziativa di acqua-trekking, invece, per riscoprire il legame tra i corsi d'acqua e il territorio di Montoro nell'avellinese.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

13-05-2022 09:38:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA