DOMENICA 03 LUGLIO 2022




Il fatto

Campania, sul caso Beneduce De Luca: 'Personaggi equivoci non saranno con noi'

Il governatore: 'Sapremo distinguere tra aggressioni mediatiche e segnalazioni della magistratura'

di Redazione
Campania, sul caso Beneduce De Luca: 'Personaggi equivoci non saranno con noi'

Alla vigilia di una campagna elettorale dominata dall'emergenza Covid, scoppia il caso della consigliera Beneduce che da ex fedelissima di Cesaro ha annunciato il suo sostegno a De Luca. Secondo quanto emerso nell'ultima ordinanza della Dda che ha portato all'arresto dei fratelli del big di Forza Italia in Campania, la consigliera Beneduce avrebbe incontrato esponenti di un clan. Sul suo ingresso in coalizione a sostegno del governatore De Luca ha risposto: "Se avremo dalle autorità segnalazioni di personaggi legati ad ambienti equivoci questi non saranno con noi".
"Ovviamente - ha aggiunto De Luca - se avremo campagne di aggressione mediatiche, che scambiano le sentenze della magistratura con le proprie opinioni, manderemo a quel Paese chi fa tali aggressioni, e abbiamo avuto un' esperienza recenti di una campagna mediatica con falsificazioni. E' evidente che saremo attenti a distinguere"
Quanto a De Mita, che già aveva sostenuto De Luca, alle elezioni del 2015, il presidente della giunta regionale campana ha detto: "guardo con rispetto ad esperienze politiche del passato. Ho fatto battaglie politiche contro la Dc, ma stiamo parlando di una grande personalità".
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

13-06-2020 14:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA