GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021




Il fatto

Campania tra le regioni meno a rischio per contagi, da lunedì tornano i colori

Domani la decisione del ministro Speranza

di Redazione
Campania tra le regioni meno a rischio per contagi, da lunedì tornano i colori

Un fine settimana con gli stessi divieti in tutta Italia. Poi da lunedì si ritorna ai colori e la Campania resta tra le regioni meno a rischio per contagi e il tasso di ricoveri negli ospedali.

Torna la divisione dell’Italia in fasce differenti a seconda delle curve di contagio, in base alla valutazione dell’Istituto superiore di sanità. Da lunedì molte regioni potrebbero diventare zona arancione, ma tra queste non c'è la Campania. A questo punto, se non ci saranno differenti valutazioni del presidente De Luca, dovrebbero riaprire definitivamante bar e ristoranti  fino alle 18 ed essere annullati i divieti sugli spostamenti tra comuni.

In Emilia Romagna l’ingresso nella fascia che prevede restrizioni medie è praticamente certo, ma rischiano anche il Lazio, dove il livello di contagio è aumentato negli ultimi giorni, il Veneto, la Lombardia e la Liguria. Non è finita. Sono in bilico pure Piemonte, Puglia, Calabria e Basilicata.
Da questo fine settimana, intanto, si inizierà a discutere il nuovo Dpcm, che entrerà in vigore il 16 gennaio. Resteranno in vigore diverse restrizioni, come il coprifuoco e il divieto spostamento tra le regioni almeno fino al 31 gennaio. Verranno confermati anche la chiusura di cinema, teatri e palestre, e probabilmente l’obbligo di sospensione delle attività dalle 18 - servizio d’asporto escluso - per bar e ristoranti anche nelle zone gialle.

07-01-2021 12:13:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA