SABATO 16 OTTOBRE 2021




Il caso

Campania, un medico su tre rifiuta: è sempre emergenza negli ospedali

Va male il bando della Protezione civile per fronteggiare il Covid

di Redazione
Campania, un medico su tre rifiuta: è sempre emergenza negli ospedali

Sempre peggio l'emergenza Covid negli ospedali campani. Un medico su tre rinuncia all'incarico dopo avere risposto al bando della Protezione civile pubblicata per rispondere alla richiesta di personale in corsia. Ben 97 su 156 dicono no. In servizio solo 27, di cui 3 anestesisti. Non è positivo il bilancio del bando della Protezione civile per medici da inviare in Campania. Su 156 domande, rende noto la Regione, ci sono state 97 rinunce e sette esclusioni per mancanza di requisiti. Altre 25 domande sono in attesa di riscontro, e solo 27 medici - tra cui tre anestesisti, pochissimi rispetto alle necessità - sono entrati in servizio. "Da mesi la Campania ha richiesto l'invio di medici (600), in particolare anestesisti, e infermieri (800)", ricorda l'ufficio stampa di Palazzo Santa Lucia.

25-11-2020 08:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA